Cos'è la Tecar Terapia

La Tecar Terapia (da T.e.c.a.r.: Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo) è la nuova frontiera della fisioterapia applicata al campo del benessere e al mondo dello sport.

Si basa su un'azione di stimolo effettuata dall’interno dei tessuti biologici che favorisce i naturali processi riparativi ed antinfiammatori.

Le controindicazioni della TecarTerapia sono poche (è sconsigliata in caso di gravidanza, arteriopatie scompensate, neoplasie maligne, pacemaker, parestesia nella zona trattata), è invece utilizzata efficacemente per molte patologie che riguardano l’apparato muscolo-scheletrico e vascolare.

In quali casi si usa la Tecar Terapia

La Tecar Terapia è una soluzione utilizzata con provata efficacia per gran parte delle patologie a carico dell’apparato muscolo-scheletrico e vascolare.

Nel nostro Centro Medico a Latisana (Udine) viene utilizzata in molti casi, ad esempio in caso di:

  • Lesioni e dolori muscolari, stiramenti e contratture
  • Contusioni
  • Distorsioni di caviglie, anche con tumefazioni (gonfiori) e flogosi
  • Talloniti, sperone calcaneare e fascite plantare
  • Gonalgia da artrosi, sindrome femoro-rotulea, distorsioni, ecc.
  • Linfodrenaggio degli arti
  • Patologie reumatologiche (ad es.: la spondilite anchilosante)
  • Artrosi dell’anca
  • Spalla dolorosa (tendinite del capo lungo del bicipite o del sovraspinoso, sindrome da conflitto, borsite)
  • Lombalgie, mal di schiena, dorsalgia e cervicalgia causate da infiammazioni ai tessuti...

I benefici della Tecar

L'impiego di questa terapia ha dimostrato vari benefici nel trattamento delle patologie.

Il trattamento - assolutamente indolore - dura in media 20-30 minuti, il paziente percepisce una sensazione di calore sulla zona trattata. Il trattamento, effettuato da un terapista, può essere accompagnato anche con piccole mobilizzazioni, un blando massaggio o qualche semplice esercizio richiesto al paziente - espedienti per potenziare i benefici della terapia.

La Tecar ha comunque uno scopo puramente antalgico/antiflogistico. Per recuperare in piano lo stato di salute dopo un danno ci vuole sempre un corretto programma riabilitativo specifico.